Sanremo: Elodie porta sul palco la sua adolescenza difficile e si commuove

53

Roma, 4 mar. (Adnkronos) – “Vengo da un quartiere popolare, ho sempre voluto fare questo lavoro ma pensavo fosse un sogno troppo grande. Troppe volte non mi sono data la possibilità”. Elodie porta sul palco dell’Ariston la sua adolescenza difficile in una periferia disagiata di Roma, raccontando le tappe che l’hanno portata al successo dopo aver pensato tante volte di mollare. “A vent’anni avevo deciso che per me la musica era già finita –ha detto l’artista- Ma sono stata molto fortunata, perché ho fatto un incontro fortunatissimo”. La cantante si è dunque commossa fino alle lacrime presentando Mauro Tre, il pianista jazz che l’ha aiutata e sostenuta proprio “nel momento più buio”, e che “questa sera è con me sul palco”.