Sardegna: la pm alla ragazza ‘come ti sei sentita mentre ti spogliavano?’

13

Termpoio Pausania, 7 lug.(Adnkronos) – “Come ti sei sentita mentre ti spogliavano?”, “In questo momento la rabbia ce l’hai più verso di loro o verso di te?”, e ancora: “Come mai hai tolto la tutina invece di correre con la tutina a metà?”. Sono soltanto alcune delle domande rivolte dalla pm di Tempio Pausania a una delle due ragazze che hanno denunciato di essere state stuprate da quattro giovani campani, nella notte tra l’8 e il 9 luglio 2019, su una spiaggia in Costa Smeralda, una settimana prima della violenza di gruppo denunciata da una ragazza italo-norvegese nei confronti del figlio di Beppe Grillo e di altri tre ragazzi genovesi. Le domande sono state poste durante le sommarie informazioni rese da una delle due giovani, Giulia e Marta (i nomi sono di fantasia ndr), dopo il presunto stupro. La ragazza, come ha potuto leggere l’Adnkronos, racconta alla pm Ilaria Corbelli e alla Polizia giudiziaria cosa accadde quella notte.