Sardegna: la rabbia di Giulia, ‘stuprata da 4 ragazzi ma pm chiede archiviazione, perché?’ (3)

8

(Adnkronos) – “Eravamo bloccate dalla paura – dice ora la ragazza – Ho dei vuoti totali. In questi due anni ho fatto un lavoro con la psicologa che mi segue e con la mia psichiatra. Il mio cervello ha rimosso molte cose”. “Per non annegare mi appoggiavo alla mia amica – dice ancora – mentre uno dei ragazzi mi alzava le gambe e io andavo giù”. Passa quasi un’ora. Di terrore puro, secondo il racconto di Giulia. “Non ricordo neppure come sono uscita dall’acqua – dice – ho iniziato a cercare la mia amica. L’ho presa per mano. Lei era sulla sabbia e c’era un ragazzo che le metteva i genitali sul viso”.