Sassano, vince il sociale

42

A cura di Lorenzo Murolo Grande partecipazione a Sassano per l’inaugurazione della nuova struttura sociale dell’associazione “Nicola Brizzi”. Il taglio del nastro effettuato da monsignor Antonio De Luca e dal presidente della A cura di Lorenzo Murolo Grande partecipazione a Sassano per l’inaugurazione della nuova struttura sociale dell’associazione “Nicola Brizzi”. Il taglio del nastro effettuato da monsignor Antonio De Luca e dal presidente della Bcc di Sassano Antonio Calandriello e la successiva benedizione del vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro hanno consegnato alla comunità sassanese, in particolare a quella di Varco Notar Ercole, un regalo di Natale speciale: un centro di aggregazione sociale per la parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” guidata dal parroco don Carmine Tropiano. La realizzazione della struttura sociale è stata resa possibile da una vera e propria gara di solidarietà, che ha visto in prima linea i soci dell’Associazione “Nicola Di Brizzi”, sostenuti dalla Bcc di Sassano, dalla Fondazione di Comunità Salernitana, dal Comitato Feste “Cuore Immacolato di Maria”, dal Comitato Feste “San Pio” e da numerosi privati cittadini. “La struttura nasce da un gesto di sensibilità che hanno voluto esprimere gruppi, movimenti, associazioni, istituzioni e semplici cittadini, ai quali va il mio ringraziamento – ha sottolineato De Luca – e diventerà luogo per tutte le forme di aggregazione e di incontro. Ospiterà l’Oratorio Parrocchiale ma anche tutte le persone che vogliono vivere momenti di convivialità potranno far riferimento a questo spazio”. “Sono stati compiuti sacrifici economici – precisato don Carmine – ma anche di tempo, tralasciando le proprie attività per poter realizzare il centro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here