Scherma, Milleculure e Napoli a Rio con Diego Occhiuzzi

70

Milleculure in festa. Gli sportivi si battono il 5. A Seul Diego Occhiuzzi stacca il pass per Rio 2016. Prestigioso successo conseguito dallo schermidore napoletano in Corea del Sud. Medaglia di bronzo in Coppa del Mondo (Sciabola maschile) e qualificazione raggiunta per le Olimpiadi brasiliane.

Terza partecipazione dunque per Occhiuzzi, presidente di Milleculure, ai Giochi Olimpici. Dopo Pechino 2008 (bronzo) e Londra 2012 (argento e bronzo), lo schermidore partenopeo volerà in Brasile a fine luglio. “Prima l’attesa per la sfida decisiva, poi il risultato che esalta la già splendida carriera di Diego” dicono i suoi amici-campioni i fratelli Franco e Pino Porzio, Patrizio Oliva, Massimiliano Rosolino, Manuela Migliaccio, Imma Cerasuolo e Vincenzo Ferrara. In casa Occhiuzzi e Milleculure si respira un clima di festa doppio. Il sogno a cinque cerchi continua per Diego Occhiuzzi.