Scienza, parte il progetto “STEM4Napoli”: nanotecnologie spiegate a bambini 

65

Le nanotecnologie spiegate a bambini e ragazzi per avvicinarli alle materie Stem, le discipline scientifiche. Parte cosi’ il progetto “STEM4Napoli” promosso da “La compagnia dei Figliuoli”, l’associazione che ha rilanciato a Napoli “Il Nuovo Bianchi” e l’Istituto Scuole Pie Napoletane. Il progetto e’ stato presentato a Napoli in occasione del laboratorio “Nano Piccerella” organizzato in collaborazione con l’Accademia di Gagliato Globale, nel corso del quale gli scienziati ed esperti pratici hanno aiutato i bambini e ragazzi tra i 6 e i 15 anni ad avvicinarsi alle nanotecnologie e alle scienze.
Il progetto STEM4Napoli – dichiara il presidente de La compagnia dei Figliuoli, Carmine Esposito – nasce per avvicinare sin da piccoli i bambini alle materie scientifiche e dare cosi’ piu’ opportunita’ professionali da adulti. Napoli e’ ormai un punto di riferimento globale per i talenti, anche grazie all’impegno dei nostri atenei a partire dalla Federico II, ed e’ importante che il mondo della scuola faccia la sua parte. La Compagnia dei Figliuoli – continua – e’ nata per dare parita’ di accesso ad un’istruzione dagli standard elevati, promuovendo al contempo l’educazione civica, il rispetto dell’ambiente, la convivenza tra famiglie di diverso background e quartiere; lo abbiamo fatto con successo rilanciando Il Nuovo Bianchi dal 2019 e dal 2021 rilanciando l’Istituto Scuole Pie. Il rilancio di Napoli passa anche dalla scuola e noi vogliamo fare la nostra parte. E lo facciamo – conclude – sia con l’attivita’ ordinaria che con laboratori e iniziative integrative come quella sull’educazione ambientale organizzata con Marevivo”. La giornata si e’ aperta con l’incontro dei ragazzi con lo scienziato Mauro Ferrari, accademico bioingegnere e ricercatore italiano, impegnato principalmente nella ricerca sulle nanotecnologie e nel campo della bioingegneria applicate in medicina. La Compagnia dei Figliuoli e’ l’associazione senza scopo di lucro costituita per rilanciare nel 2018, in collaborazione con la Fondazione Grimaldi, l’attivita’ di istruzione iniziata dall’Istituto Bianchi quando i padri Barnabiti, che per oltre 150 anni avevano portato avanti l’Istituzione educativa, hanno scelto di passare la gestione all’associazione. E dal 2021 l’Istituto Scuole Pie Napoletane di Fuorigrotta, istituzione fondata dai Padri Scolopi nel 1954 e portata avanti con successo fino a quest’anno scolastico, e’ stato affidato a La Compagnia dei Figliuoli.