Scioperi, nel 2016 proclamati oltre 2mila stop

38

Roma, 22 giu. (AdnKronos) – Sugli scioperi, sul diritto dei lavoratori e su quello dei cittadini utenti “serve una risposta equilibrata, efficiente ed efficace”. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, commenta il dato del Garante sul numero di volte che i lavoratori hanno incrociato le braccia nei servizi pubblici essenziali.

Nel 2016 sono stati proclamati 2.352 stop, di cui 1.488 effettuati, ha rilevato la Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali nella relazione annuale. Il trasporto pubblico locale è il settore che ha proclamato più scioperi lo scorso anno (368) e anche che ne ha effettuati il numero maggiore (250). Campania, Lazio e Sicilia si posizionano ai primi tre posti per numero di scioperi. Le tre regioni insieme hanno totalizzato 812 annunci di fermo in ambito locale e territoriale.

Sciopero di venerdì, il governo non ne può più

“E’ un tema all’ordine del giorno da tempo che va affrontato. Delrio si è già espresso chiaramente: c’è l’esigenza di costruire una risposta che salvaguardi il diritto del lavoratore allo sciopero senza che questo comporti danni gravi per i cittadini”, prosegue a margine del convegno ‘il lavoro che cambia’.