Sclerosi multipla, da accesso a servizi a Registro: le richieste Aism

22

Roma, 22 mag. (AdnKronos Salute) – Più diritti e sostegno per i 118 mila italiani con sclerosi multipla. L’Aism, l’associazione nazionale dedicata alla lotta a questa malattia, ha elencato – a Roma nel corso della presentazione del Barometro 2108, che fotografa la realtà della malattia – le richieste alle Istituzioni alla vigilia della Settimana nazionale, in calendario dal 26 maggio al 3 giugno.

L’associazione, che quest’anno festeggia i 50 anni di attività, chiede: equità e garanzia di accesso ai servizi su tutto il territorio nazionale, un indirizzo nazionale in materia di Percorsi diagnostico terapeutico assistenziali, il riconoscimento e potenziamento della rete integrata di patologia, il sostegno ai caregiver, il mantenimento al lavoro, il Registro nazionale di patologia, per poter rispondere alle esigenze di cura e inclusione di ciascuna persona con sclerosi.