Scompare Vincenzo Sticco, punto di riferimento degli Spedizionieri Italiani

2768
in foto la sede di Sticco Sped Srl (fonte: Facebook)

Desta commozione del mondo dei trasporti italiano ed europeo l’improvvisa scomparsa, a soli 52 anni, di Vincenzo Sticco, per decenni fondamentale punto di riferimento in Campania e nel Mezzogiorno per aziende e spedizionieri internazionali.
Spedizioniere doganale iscritto all’Albo e membro del Consiglio degli spedizionieri doganali di Napoli, Vincenzo era figlio di Antonio Sticco, fondatore della Sticco Sped, tra le più importanti realtà italiane del settore, di cui era socio .
Responsabile Sud Italia di Ferrari SpA, Sticco è stato un operatore storico per la U.S. Navy – Nato.