Scrittori: Eugenio Corti, escono gli inediti diari di guerra e di pace 1940-49 (3)

12

(Adnkronos) – Il titolo di questo libro merita qualche commento, spiega Cavalleri: “La Provvidenza di Corti, teologicamente fondata, è il disegno che, dall’eternità, Dio ha su ciascuno di noi e che tocca a noi liberamente assecondare e tradurre in pratica di vita, trovando in ciò la piena realizzazione della nostra umanità e, quindi, la nostra felicità. Quel disegno, per Corti, comprende la sua vocazione di scrittore”. Il 21 gennaio 1942, diventando maggiorenne al compimento del ventunesimo compleanno, “avevo fatto”, scrive, “una solenne promessa a me stesso: scopo della mia vita sarà di rendere gloria a Dio con qualche grande opera di poesia”.