Scudieri: Il nostro futuro è l’innovazione

85

Riportiamo di seguito un ampio stralcio dell’intervento di Paolo Scudieri in occasione dell’inaugurazione del sito produttivo di Athens (Tennessee), negli Stati Uniti d’America. “Questa di Athens Riportiamo di seguito un ampio stralcio dell’intervento di Paolo Scudieri in occasione dell’inaugurazione del sito produttivo di Athens (Tennessee), negli Stati Uniti d’America. “Questa di Athens è la nostra ultima stella che, con grande forza e con grande volontà abbiamo voluto inaugurare. È un passo molto importante per il gruppo Adler in una nazione, gli Stati Uniti d’America, di importanza fondamentale per la crescita del gruppo. Innovazione e rapporto con la migliore clientela, e formazione di personale qualificato sono i cardini di questo nuovo stabilimento. Per Adler l’innovazione –un punto di forza ed– fondamentale per esercitare un appeal nei confronti dei nostri clienti che per neccessità devono produrre beni che siano sempre più tecnologicamente avanzati, soprattutto in termini di sicurezza, comfort, prestazioni e rispetto per l’ambiente. Athens – l’ultimo baluardo dei nostri investimenti e rappresenterà un punto di riferimento per il mercato Nafta (North American Free Trade Agreement, ndr). La nostra missione– quella di mettere l’uomo al centro dei nostri investimenti: l’uomo come fattore strategico, l’uomo come crescita dell’impresa, l’uomo come soddisfazione e l’uomo come padre di famiglia che deve partecipare ad un bene superiore, che il bene del sistema. Il nostro gruppo è nato nel 1953 e da allora ha proseguito costantemente in uno sviluppo, fino ad arrivare oggi ad assumere una dimensione globale e ad essere presente in tutti i continenti in cui si trovano i nostri clienti. È un momento epocale per il mondo, è un momento in cui innovazione e formazione sono i fattori del successo e questo è il messaggio che vuole passare: nulla è stato, o sarà, lasciato al caso nello sviluppo di questo stabilimento e per la soddisfazione dei nostri clienti. Non sono fisicamente presente ad Athens, ma sono là con la passione e con il cuore. Dal 1953 ad oggi, questa di Athens è la 61esima stella che fa parte della nostra costellazione. Sicuramente scopriremo altre stelle in futuro, ma per adesso questa è la più bella e la più luccicante, perchè è la più nuova, dove tutto ciò che attiene allo sviluppo di un’impresa èmeglio rapprestentato”.


Adler, nuovo stabilimento in Usa – Paolo Scudieri