Scuola: Anzaldi (Iv), ‘rischio non riaprire, governo ascolti presidi’

22

Roma, 1 giu. (Adnkronos) – “Il governo ha il dovere di ascoltare la protesta dei presidi contro il rischio che la scuola a settembre non riapra per migliaia di ragazzi. Le indicazioni del comitato tecnico scientifico, come si è capito da subito, sono irrealizzabili per una buona parte delle scuole italiane. Diventino raccomandazioni, indichino modelli verso cui indirizzarsi, ma non siano recepite come criteri esclusivi, altrimenti a settembre si rischia il disastro sociale”. Lo scrive su Facebook il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, componente della commissione Cultura della Camera.