Scuola, De Luca ha deciso: In Campania si parte giovedì 24

32
in foto Vincenzo de Luca

“Il 24 si comincia, ci auguriamo in condizioni migliori di quelle che abbiamo oggi davanti agli occhi”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, rispondendo così a Salerno ai giornalisti che chiedevano se fosse ipotizzabile un ulteriore rinvio dell’apertura dell’anno scolastico in Campania, dopo quello deciso dalla Regione dal 14 al 24 settembre. “Abbiamo rinviato di 10 giorni – ha spiegato De Luca per ragioni molto semplici: perché non avevano alcuna certezza né per la fornitura dei banchi singoli, né per la fornitura di mascherine, né per il numero dei docenti disponibili, né per il numero di supplenti, né per il numero insegnanti di sostegno, né per aule disponibili agli alunni. L’ultimo dato che è stato comunicato alla Protezione civile regionale ci diceva, due giorni fa, che mancano aule per 22mila alunni. In queste condizioni abbiamo ritenuto giusto dare al mondo scolastico altri 10 giorni di tempo”.