Scuola, De Luca: In Campania si apre il 24 settembre, oggi la delibera. Screening sierologico obbligatorio

440

Oggi pomeriggio la Regione Campania fisserà ufficialmente al 24 settembre l’apertura dell’anno scolastico 2020-2021. Lo ha confermato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “Oggi pomeriggio – ha spiegato De Luca – nella riunione di Giunta decidiamo il rinvio dell’anno scolastico al 24, accogliendo la richiesta che ci è stata fatta dai Comuni, dall’Anci, e da tutti i sindacati della scuola. Abbiamo avuto incontri di recente con tutte le componenti scolastiche e nell’ultimo incontro che abbiamo avuto è stato rilevato che non vi sono tutte le condizioni per aprire il 14”. “Dal punto di vista sanitario – ha aggiunto – renderemo obbligatorio in Campania lo screening sierologico per tutto il personale scolastico. A livello nazionale si è deciso che è volontario. In Campania dovrà essere obbligatorio”. A dirlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, questa mattina al Mediterranea Hotel, a margine della presentazione del progetto del Palazzetto dello Sport di Salerno. “Abbiamo approvato – ha aggiunto il governatore – un piano per gli screening che consentirà di affiancare il lavoro dei medici di medicina generale e di avere i tamponi con i risultati definitivi già entro le 24 ore. Abbiamo deciso di finanziare come Regione l’acquisto di termoscanner perché ci è parsa poco credibile l’idea del ministero della Pubblica Istruzione di misurazione della temperatura degli alunni a casa. Credo che tutti quanti noi sappiamo come si vive nelle famiglie alle 7,30 del mattino”.