Scuola, il ministro Bussetti a Napoli: Rimedieremo ai problemi della riforma di Renzi

144

“La Buona Scuola ha creato veramente tanti problemi e difficoltà nella gestione di diverse situazioni tra cui il reclutamento, la mobilità, la chiamata diretta su cui siamo già intervenuti e altre. Noi vogliamo operare in modo da aggiustare tutto quello che si può così da consentire alla macchina di funzionare al meglio”. Così si è espresso da Napoli il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, in relazione alla ‘Buona Scuola’ varata dal Governo Renzi. “Stiamo lavorando – ha aggiunto intervenendo alla giornata conclusiva del Campus estivo di formazione continua promosso dall’Agidae (Associazione Gestori Istituti Dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica) – per rimettere a posto le cose, per poter avviare con più efficienza, semplicità e attenzione i prossimi anni scolastici”.
“Mi sono già attivato per procedere in modo abbastanza innovativo anche dal punto di vista tecnologico per riuscire a trovare il modo di avere una mappatura completa dello stato dei nostri edifici scolastici e troveremo fondi per la messa a norma con l’obiettivo di favorire la sicurezza nella scuole” ha detto ancora il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti. Il ministro ha reso noto che “a breve saranno forniti, in modo molto trasparente, dati precisi” in materia di edilizia scolastica.