Scuola: Sasso (Lega), ‘Azzolina non giochi su pelle studenti e professori’

20

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – “A 5 giorni dalla ripresa delle attività didattiche, in uno scenario pandemico purtroppo ancora poco rassicurante, ci chiediamo su quali basi il ministro Azzolina abbia fondato la sua granitica certezza in merito alla riapertura in presenza delle scuole. Non può farlo sulla base dei dati sui contagi, visto che non sappiamo quale sarà la curva al 7 gennaio, non può farlo sulla base di interventi e migliorie apportate alle nostre scuole o ai trasporti pubblici, perché non è stato fatto nulla o quasi”. Lo afferma il deputato della Lega Rossano Sasso, componente della commissione Cultura alla Camera.