Scuola, torna la “3 giorni” a Città della Scienza

153

“Per l’edizione 2019 abbiamo scelto il nome Hub perché indica la voglia di connettere idee, progetti e buone pratiche”. Così alla Dire Flora Di Martino, responsabile sezione didattica Città della Scienza, presentando l’evento che si terrà dal 29 al 31 ottobre a Bagnoli, nell’area gestita dall’ente campano. “Avremo tantissimi interlocutori con i quali – ha aggiunto – si potranno scambiare informazioni interessanti a livello teorico e pratico che insieme alle scuole presenti impreziosiranno l’evento”.
In collaborazione col ministero dell’Istruzione, Ufficio scolastico regionale e assessorato all’Istruzione della Campania, la tre giorni si propone di realizzare un evento di incontro e riflessione del mondo scuola sulla didattica innovativa. E, in occasione dell’appuntamento che raccoglie ogni anno migliaia di docenti, dirigenti e tutti quelli che si occupano di education, specialmente nel settore innovazione, allo science centre napoletano si potranno visitare mostre espositive come Corporea, il museo interattivo del corpo umano e Bike it sulla storia, tecnologia e futuro della bicicletta. In programma poi eventi didattici nell’ambito di Scuola Viva, programma triennale della la Regione Campania, finanziato mediante risorse del Fondo sociale europeo.