Scuole digitali, stanziati 750 mln
Caldoro: Supplito alle carenze altrui

84

Sono in tutto 750 milioni di euro i fondi stanziati da Palazzo Santa Lucia per digitalizzare e gli istituti scolastici della Campania. Sono diversi gli strumenti messi Sono in tutto 750 milioni di euro i fondi stanziati da Palazzo Santa Lucia per digitalizzare e gli istituti scolastici della Campania. Sono diversi gli strumenti messi in campo. Un primo protocollo d’intesa Regione Campania – MIUR stanzia 75 milioni di euro per 3.553 laboratori didattici per oltre 1.000 istituti scolastici. Un secondo protocollo d’intesa Regione Campania – MIUR stanzia 250 milioni per 400 ambienti scolastici. Cento milioni sono stati stanziati per 54 progetti relativi all’ adeguamento statico e la messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà dei comuni della Campania. Altri 400 milioni di euro sono a disposizione per dotazioni tecnologiche; laboratori didattici necessari all’apprendimento delle competenze chiave; efficientamento energetico degli edifici scolastici, messa a norma degli impianti, ausili per diversamente abili, dotazione di impianti sportivi e miglioramento dell’attrattività degli spazi negli Istituti di istruzione statali del primo e secondo Ciclo d’istruzione. Infine, 30 milioni di fondi derivanti dagli Obiettivi di Servizio sono stati stanziati per il completamento di opere di edilizia scolastica. “La Regione Campania in questi anni – afferma il presidente Stefano Caldorosi è sostituita ad altri per gli interventi sulla scuola e la messa in sicurezza dei nostri istituti rimane la priorità assoluta. Di pari passo devono viaggiare anche i programmi per la ‘scuola digitale’ affinché le nostre scuole possano essere protagoniste ed adeguatamente attrezzate rispetto alle nuove sfide“.