Scuole, via al Premio Giotto: in palio aula del valore di 25mila euro

62
Al via la sesta edizione del Premio Giotto ‘La matita delle Idee’, il concorso promosso da Fila-Fabbrica italiana lapis e affini e rivolto alle scuole dell’infanzia e primaria. Un concorso nazionale la cui parola chiave è condivisione, a partire dall’ideazione e progettazione di un elaborato che chiama a raccolta l’Istituto nel suo insieme, fino al  Premio : un’aula del valore di 25mila euro che, ricavata all’interno della scuola, vuole essere un luogo d’incontro per mettere in campo la creatività e sviluppare le capacità artistiche dei giovani studenti. A supportare la nuova edizione (anno scolastico 2017/18), insieme al consolidato patrocinio del Muba-Museo dei Bambini di Milano, Canson, il marchio della carta ad alto valore aggiunto per la scuola e le belle arti. A guidarla, il titolo ‘Scuola in gioco’ ovvero imparare giocando. La tematica è stata scelta per far emergere quanto l’elemento ludico-esperienziale sia incisivo nel percorso formativo dei bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Grazie a questo, infatti, si può apprendere in modo più rapido ed efficace. L’invito che Fila rivolge alle anime degli Istituti (docenti, educatori e bambini), dunque, è quello di rappresentare su una tavola, un percorso ludico esperienziale, un gioco di loro invenzione volto all’apprendimento oppure uno già noto ma adattato e utilizzato in classe. Termine ultimo per la consegna dei lavori mercoledì 28 febbraio 2018. (segue)
A decretare il vincitore finale (entro il 9 aprile 2018), una giuria di qualità pronta ad assegnare anche i premi speciali – una fornitura completa di prodotti Fila e Canson per colorare, disegnare, dipingere e sei minibiblioteche Fabbri – ai classificati dal 2° al 6° posto. E per tutti gli altri la possibilità di essere votati online dal 16 aprile al 2 maggio 2018 e vincere così una fornitura completa di prodotti. Dettagli concorso e regolamento su www.lamatitadelleidee.it, approfondimenti per lo sviluppo creativo dell’elaborato sul blogzine www.diariocreativo.it. Questo Premio, insieme a quello rivolto alle scuole secondarie di primo (Premio Lyra) e secondo grado (Premio Lyra-Maimeri), vuole essere un segno concreto dell’impegno posto da Fila verso le nuove generazione e il loro sviluppo ‘a colori’.

SCARICA IL REGOLAMENTO

www.lamatitadelleidee.it