Sea: perso l’86% del traffico, società chiede più spazio nel recovery plan

13

Milano, 3 mar. (Adnkronos) – Il governo dedichi uno spazio importante e adeguato a un comparto che rappresenta il 4% del pil italiano e che contribuisce a movimentare il 10-12% del pil prodotto dal turismo o gli aeroporti non saranno in grado di sviluppare i piani di investimento. E’ dalla Sea, società che gestisce gli scali di Malpensa e Linate che parte l’invito al governo a disegnare una strategia per il comparto che tenga conto della funzione di driver primario per gli altri comparti.