Sea Shepherd a Caserta per pulire le vasche della Reggia

117
Dopo il successo ottenuto nel 2017, Simsi in tour torna anche quest’anno, con sei tappe tutte italiane. La prima tappa si terrà a Caserta, il 12 e 13 maggio. Vera novità di quest’edizione 2018 è la collaborazione con Sea Shepherd. Nella giornata di domenica, infatti, la più grande organizzazione per la tutela dei nostri oceani sarà ospite del Simsi, la società italiana di medicina subacquea ed iperbarica e di Fias Caserta Federazione Italiana attività subacquee. L’appuntamento è previsto per domenica 13 maggio, dalle 8 alle 12, presso la Reggia di Caserta per la pulizia delle vasche con circa 150 subacquei della Fias di Caserta e del gruppo Sea Shepherd che farà da supporto agli esperti. I volontari, nella giornata di sabato a Castellammare di Stabia saranno presenti con Infopoint e mostra fotografica, per raccontare come Sea Shepherd agisce per difendere gli Oceani di tutto il mondo mentre domenica 13, alle 11, si terrà il convegno scientifico sul tema della sicurezza in mare. Nello specifico, la pulizia riguarderà la vasca grande, quella dei Delfini e la fontana di Eolo; il gruppo delle sette cascatelle Cerere; il gruppo delle dodici cascatelle Venere e Adone e, ad ogni gruppo di subacquei, sarà affiancato uno o più volontari Sea Shepherd per una collaborazione mirata alla salvaguardia delle biodiversità che si sono create all’interno delle vasche.