Sea Watch. De Luca: Ci sono doveri di umanità, ma le leggi vanno rispettate

137
In foto Vincenzo De Luca

Sulla vicenda Sea Watch c’è un “dovere di umanità imprescindibile, le persone vanno fatte sbarcare. Ma non sono convinto che vada tutto bene con le navi Ong e non è tollerabile che il capitano di una nave violi leggi dello Stato italiano”. Vincenzo De Luca, governatore della Campania, nel Forum coordinato dal direttore Luigi Contu sottolinea che “se ti è stato detto che non devi entrare non devi entrare. Questo è anche un errore del Governo. Se fai scendere i migranti e compi atti di umanità puoi regolare i conti con capitano, equipaggio, bandiera olandese per riaffermare che nessuno può violare le leggi dello Stato italiano. Non mi piace che il capitano guidi la nave e alzi le braccia al cielo dopo aver violato la legge”.