Serata Campania-Russia, Manzo (Bcc) e il sindaco De Magistris: Napoli sarà protagonista

28

“Napoli può diventare protagonista assoluta a livello internazionale”: ne è sicuro Amedeo Manzo, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Napoli tra i protagonisti ieri della cena a Villa Domi di Napoli. In tutto circa 500 imprese campane che si sono incontrate per iniziare un percorso che le porterà ad entrare nel mercato russo grazie al sostegno di Consolato e Bcc. 
Per il presidente dell’istituto bancario che ha ospitato i responsabili esteri e mezzogiorno di Iccrea Holding e il responsabile del nuovo ufficio aperto di recente in Russia “la presenza in città dei responsabili nazionali del gruppo e della sede di Mosca dimostrano il nostro reale interesse per concretizzare in tempi brevi una mission operativa in Russia. La sinergia tra noi e il consolato potrà favorire un reale e rapido accompagnamento sul campo per le nostre imprese campane che possono così già contare su un sostegno bancario. Napoli ancora una volta, attraverso le proprie eccellenze, può fare rete e diventare protagonista assoluta a livello internazionale”.

Ne è sicuro anche il sindaco di Napoli Luigi Da Magistris, presente alla serata. “Come Comune – dice il primo cittadino – ci stiamo impegnando molto per consolidare sempre di più il rapporto con la Russia. Il console è già da tempo nella nostra città e anche io personalmente ho stabilito un rapporto forte con l’ambasciata. In settori come cultura, turismo, commercio, impresa, non possiamo che considerare la Russia come un interlocutore importantissimo per una città che aspira ad essere sempre di più capitale del Mediterraneo e a rafforzare il suo ruolo a livello internazionale”.