In Serbia la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, c’è anche l’ambasciatore italiano

68
In foto Carlo Lo Cascio, ambasciatore d'Italia in Serbia
La terza edizione consecutiva della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo si svolge in Serbia – a Belgrado, Novi Sad, Niš e Subotica – dal 19 al 25 novembre prossimi. Tra le numerose attività previste, vi saranno seminari su prodotti tipici italiani e del territorio, dimostrazioni culinarie di grandi chef, workshop didattici sulla cucina italiana, una mini-fiera di due giorni per la promozione dei prodotti italiani di qualità, e una serata speciale dedicata alla “cucina ad alta quota”. Inoltre, per due settimane a partire dal 15 novembre i supermercati Maxi (principale sponsor dell’evento) in Serbia promuoveranno i prodotti italiani. Infine, proseguendo la tradizione degli anni scorsi, 28 ristoranti distribuiti tra Belgrado, Novi Sad, Subotica e Niš offriranno, sempre fino al 25 novembre, dei menu di degustazione tutti italiani appositamente dedicati alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.
L’evento inaugurale della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in Serbia si e’ tenuto la sera del 19 novembre presso l’Hotel Hyatt Regency. L’evento e’ stato preceduto da un conferenza stampa dove e’ stato distribuito il programma e condivisi maggiori dettagli. Per la terza Settimana della Cucina , l’Italia propone più di 1000 eventi attraverso 296 missioni diplomatiche nel mondo. Il tema di quest’anno è la “dieta mediterranea”, che rende l’Italia uno dei Paesi con l’alimentazione più sana a livello globale. La Settimana della Cucina Italiana del Mondo in Serbia è stata organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Belgrado di cui S.E. l’Ambasciatore Carlo Lo Cascio in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura (IIC), l’Agenzia per il Commercio Estero (ICE), la Camera di Commercio Italo-Serba (CCIS), Confindustria Serbia, il Consolato onorario a Subotica insieme al Centro Culturale Piazza Italia, e con il sostegno di sponsor italiani e serbi.