Serbia, veterinaria: il ricercatore abruzzese Simone Morelli si aggiudica lo “Young Scientist Award”

16

È andato a Simone Morelli, giovane dottorando della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo, lo Young Scientist Award assegnato dalla European Federation of Parasitologists.

Il premio è stato conferito a Simone Morelli sabato 16 ottobre scorso a Belgrado (Serbia), durante il congresso internazionale European Multicolloquium of Parasitology-EMOP” che si svolge ogni quattro anni.

Lo Young Scientist Award è un premio istituito dall’European Federation of Parasitologists come riconoscimento del valore scientifico dei giovani ricercatori che lavorano in parassitologia umana e veterinaria in Europa e che presentano le loro ricerche in occasione dell’EMOP. Il dottor Morelli ha ricevuto il premio per i risultati delle sue ricerche sulla terapia e il controllo delle parassitosi respiratorie dei gatti.

“Lo Young Scientist Award – ha commentato il preside Augusto Carluccio – è stato vinto nel 2004 anche da Donato Traversa neo presidente del Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria e nel 2012 da Angela Di Cesare docente della Facoltà. Rappresenta quindi un riconoscimento non solo individuale e per il gruppo di Parassitologia e malattie parassitarie degli animali, ma anche e soprattutto per la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo”.