Serena Sorrentino candidata al ruolo di segretario generale della Cgil

256
In foto Serena Sorrentino
Serena Sorrentino è ufficialmente candidata per la successione di Susanna Camusso al vertice della segreteria nazionale della Cgil. Classe 1978, napoletana, nel 2016 la Sorrentino è eletta segretario generale nazionale della Cgil Funzione Pubblica ed è la più giovane numero uno di una categoria nazionale del sindacato. Al Congresso di gennaio 2019 la Sorrentino sfiderà Maurizio Landini, segretario confederale e ex leader della Fiom, e Vincenzo Colla, segretario confederale e ex capo della Cgil Emilia Romagna.