Servizi applicativi in ottica Cloud: parte la nuova gara strategica di Consip

75

Via libera da Consip alla nuova gara ‘Servizi applicativi in ottica Cloud e servizi di Pmo’. La società del Mef spiega che la gara rientra nell’ambito del Piano delle gare strategiche Ict definito da Agid e Team per la Trasformazione Digitale, in attuazione del Piano triennale dell’informatica nella Pa 2019-2021. Il Bando pubblicato da Consip completa così il primo gruppo di gare strategiche programmate. “L’iniziativa -sottolinea Consip- è uno strumento per realizzare servizi digitali disegnati sulla centralità del cittadino, sulla semplificazione delle interazioni con la Pa, sull’efficienza operativa e l’agilità tecnologica” ed ha anche l’obiettivo di “favorire il riuso applicativo migliorando la qualità e la standardizzazione del software” e di “gestire e innovare i processi di sviluppo e gestione del portafoglio applicativo”. In particolare, l’Accordo Quadro, del valore base d’asta di 1,2 miliardi di euro, è suddiviso in nove lotti, di cui cinque dedicati ai servizi applicativi (multifornitore) e quattro di supporto al Program Management Office – Pmo (monofornitore). La durata dell’Accordo quadro è di 18 mesi, periodo nel quale potranno essere attivati contratti con durata massima di 48 mesi.