Sevino (Amat): “A Milano con progetto hub diversi vantaggi”

153

Milano, 11 apr. (AdnKronos) – “Per integrare i vari sistemi di mobilità sostenibile non basta la tecnologia, ma sono necessari luoghi fisici, ed è quello che stiamo facendo insieme al Comune di Milano con il progetto che darà vita agli hub della mobilità”. Così Valentino Sevino, direttore Area pianificazione mobilità di Amat, è intervenuto a margine della tavola rotonda “Sempre più CSR. La sostenibilità come impegno delle aziende”, durante la terza giornata di BluE, il format dedicato alla mobilità sostenibile in corso nel mezzanino della linea 1 della metropolitana di Milano.

“Gli hub della mobilità saranno luoghi di interscambio tra i diversi mezzi come trasporto pubblico, taxi e auto, moto o bici in sharing — ha spiegato Sevino — con diversi vantaggi per i cittadini come lo sconto sulla tariffa del parcheggio nell’area dell’hub. Sarà un sistema con benefici logistici per il gestore, che avrà meno costi per lo spostamento dei veicoli perché saranno posizionati nei posti dove c’è più domanda”.