Sfiducia a De Luca, Amabile (Pd): Mozione irricevibile e impresentabile

15

Il centrosinistra si schiera in difesa del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante la discussione in aula consiliare della mozione di sfiducia al presidente Vincenzo De Luca presentata da FI e FdI in relazione alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto il governatore ed il suo ex capo segreteria Nello Mastursi, indagati nell’ambito di una inchiesta della procura di Roma. Tommaso Amabile (Pd), spiega che la mozione del capogruppo di Forza Italia, Armando Cesaro, è “Irricevibile ed impresentabile” mentre Carmine De Pascale, capogruppo di De Luca Presidente In Rete attacca il Movimento Cinque Stelle, reo di aver “trasformato l’aula consiliare in un luogo in cui si parla di vicende giuridiche e non di politica. E’ pieno il nostro sostegno a De Luca, queste vicende devono restare fuori dall’aula. Invece di pensare a queste vicende insignificanti, lavoriamo insieme per lo sviluppo produttivo, economico e territoriale della Campania”. Vincenzo Alaia (Centro Democratico) ribadisce che il governatore “è parte lesa nella vicenda”.