Sgombero Roma, Forano dice no ad accoglienza rifugiati

27

Roma, 27 ago. (AdnKronos) – Il Consiglio comunale di Forano (Rieti), riunitosi questa mattina in seduta straordinaria, ha approvato la mozione del sindaco Marco Cortella (Pd) contro il trasferimento di rifugiati sgomberati dall’immobile di via Curtatone a Roma. “La mozione è stata approvata all’unanimità – dice all’Adnkronos il sindaco Cortella – Abbiamo appreso di ipotetico trasferimento di migranti, non si sa se 20, 40 o 60, solo dalla stampa: non ci è stata fatta nessuna comunicazione ufficiale né dalla Prefettura né dal Comune di Roma”.

“Vogliamo casa”, corteo contro gli sgomberi a Roma

“Con questo documento respingiamo una decisione presa a nostra insaputa e alla quale siamo contrari per motivi logistici e di tenuta sociale: sul nostro territorio già ospitiamo 40 richiedenti asilo – sottolinea – non è possibile concentrare tutto in una piccola comunità, mettendo a rischio la garanzia di servizi essenziali da fornire alla popolazione”.

Quanto alle critiche per la posizione espressa dal sindaco e la sua appartenenza al Pd, il sindaco risponde: “Io sono il sindaco di Forano e interpreto il mio ruolo amministrativo a tutela della comunità in ordine alla normativa, alla legge e alle deleghe del governo relative al mandato di sindaco”.