“Sì all’Europa per farla”, Mcl presenta a Napoli il suo manifesto elettorale

96
In foto Michele Cutolo

Domani alle 17, al Museo della Pace in via Depretis, a Napoli, si terrà la presentazione del manifesto “Sì all’Europa per farla”, firmato dal presidente nazionale del Movimento cristiano lavoratori, Carlo Costalli, e dal presidente dell’associazione “Esserci”, Giancarlo Besana, presentato in questi giorni in varie città italiane. Interverranno Michele Cutolo, vice presidente nazionale di Mcl; Michele Rosboch, docente di giurisprudenza dell’Università di Torino; Doriana Buonavita, segretario generale della Cisl Campania; Arturo De Vivo pro-rettore dell’Università Federico II di Napoli; Severino Nappi, docente universitario di diritto del lavoro. A Domenico Delle Foglie, già direttore di Avvenire, spetterà il compito di moderare i lavori. “È necessario parlare dell’Europa dal punto di vista del Sud – ha dichiarato Nappi – in un confronto aperto nel quale si affronta questo tema e il suo impatto su lavoro, sviluppo e politiche sociali”. “Il manifesto – ha spiegato Cutolo – chiede di promuovere una concezione della cosa pubblica sussidiaria, capace di valorizzare il protagonismo della persona, delle associazioni, dei corpi intermedi; un’attenzione alla famiglia come fondamentale fattore di stabilità personale e sociale; una politica che metta al centro il lavoro con investimenti speciali per i giovani; un ripresa del ruolo centrale dell’Europa nel mondo”. “Questo documento è un appello a non soccombere alle paure che avvolgono il futuro dell’Europa, affinché in un momento decisivo della storia europea si possa riscoprire l’importanza di una presenza pubblica dei cattolici rilanciando un coinvolgimento ampio, fino a individuare, nelle liste a noi più vicine, candidati a cui attribuire le nostre preferenze”, ha concluso il vice presidente nazionale di Mcl.