Sicurezza, Cantalamessa (Lega): Sinistra pensa alle canne ma a Roma baby gang picchiano disabili

54
In foto Gianluca Cantalamessa

“A Roma una baby gang ha picchiato due ragazzi disabili. 7 persone, di cui 4 minorenni, che hanno accerchiato e pestato dei 17enni sordi, lasciandoli agonizzanti a terra, per scappare con un ‘bottino’ di 5 euro. Ma la follia del branco non si è fermata: l’aggressione è stata ripresa con i cellulari e pubblicata sui social. Tutto questo mentre la sinistra continua a pensare alle canne, allo Ius Scholae e al Ddl Zan“. Lo dichiara il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa. “La Lega, ben distante dai problemi da salotto radical dei Dem e vicina al Paese reale, è invece al lavoro per dare strumenti efficaci, come la Pdl presentata alla Camera, contro questo fenomeno preoccupante e dilagante, che coinvolge i ragazzi con sempre più ferocia e brutalità e non si ferma nemmeno davanti ai più fragili”.