Sicurezza sul lavoro, contributi fino a 2.500 euro per progetti di sensibilizzazione

61

La Fondazione Aifos apre un bando da 40mila euro per finanziare interventi
promossi da enti del terzo settore o da istituzioni scolastiche orientati
alla promozione della cultura della sicurezza negli ambienti di vita e
lavoro. I progetti dovranno essere diretti ad accrescere la cultura dei
giovani e degli adulti nell’ambito della salute e sicurezza nei luoghi di
vita e lavoro, attraverso progetti formativi ed informativi; migliorare le
condizioni di salute e sicurezza all’interno delle comunità con interventi
di miglioramento degli ambienti di vita e lavoro, mediante
l’implementazione delle strutture, dei sistemi, delle procedure di salute e
sicurezza e di benessere, introduzione di nuovi materiali o strumentazioni
volti al perfezionamento delle condizioni lavorative.

Destinatari bando sono le istituzioni scolastiche e gli enti del terzo
settore le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione
sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative
sociali, le reti associative, le società di mutuo soccorso, le
associazioni, riconosciute o non riconosciute, le fondazioni e gli altri
enti di carattere privato diversi dalle società costituiti per il
perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e
di utilità sociale mediante lo svolgimento di una o più attività di
interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita
di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni
o servizi.

L’importo totale del progetto o di fase del progetto per il quale viene
richiesto il finanziamento non deve essere inferiore a 1.000 euro e
superiore a 5.000 euro. Il contributo erogato dalla Fondazione non potrà
superare il 50% dell’importo del progetto, fino ad un massimo 2.500 euro.
Per partecipare c’è tempo fino alle ore 12 del 31 dicembre 2018.