Simest e Comitato Leonardo, borsa di studio di 3 mila euro alla miglior tesi su export e strategie competitive

124

Per l’undicesimo anno consecutivo, Simest (Gruppo Cdp) aderisce all’iniziativa Premi di Laurea del Comitato Leonardo mettendo a disposizione una borsa di studio del valore di 3.000 euro.
Il riconoscimento quest’anno sarà assegnato al neolaureato che avrà redatto la migliore tesi sul tema “Le imprese italiane e i mercati internazionali. La finanza del “Sistema Italia” per lo sviluppo della competitività”. L’elaborato dovrà essere connesso alle strategie competitive per l’internazionalizzazione delle imprese italiane, tenendo conto del merchant banking, delle tipologie di prodotti e servizi offerte dalle banche e dalle altre Istituzioni, nonché dei vantaggi e dei rischi relativi a tali strategie.
“Simest quotidianamente supporta l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane, le aiuta a crescere, svilupparsi e diventare sempre più competitive per affrontare la sfida dei mercati globali – dichiara il presidente Pasquale Salzano – siamo quindi molto orgogliosi di finanziare da molti anni questo premio, perché ci permette di sostenere i giovani talenti che contribuiscono con i loro studi a sostenere il made in Italy nel mondo. E oggi lo siamo ancor di più visto il momento particolarmente complesso che le nostre imprese stanno affrontando”.
Grazie alla collaborazione di Simest e delle altre aziende promotrici, si legge in una nota “i Premi di Laurea del Comitato Leonardo contribuiscono ogni anno a supportare giovani laureati e studiosi di altrettanti istituti universitari in tutta Italia: ad oggi centinaia di ragazzi hanno avuto la possibilità di beneficiare di questi riconoscimenti”. “L’emergenza sanitaria mondiale c’impone di consolidare i nostri investimenti in formazione, ricerca e conoscenza sostenendo i giovani nell’ingresso al mondo del lavoro. Oggi, più che mai, il lavoro è competenza, creatività, flessibilità, teso alla valorizzazione dei talenti. Investire nelle nostre aziende significa investire nel Capitale umano che le conduce al successo del nostro Made in Italy” – commenta Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo –. Con questa consapevolezza, attraverso l’iniziativa dei Premi di Laurea, il Comitato Leonardo e le Aziende Associate portano avanti un impegno concreto che, ad oggi, ha erogato 196 borse di studio per un valore totale di circa 570 mila euro”.
Per candidarsi occorrerà inviare il modulo di partecipazione, la tesi in formato elettronico (CD Rom/USB) e una sintesi del lavoro in formato cartaceo (massimo 6 pagine) alla Segreteria Generale del Comitato Leonardo (c/o ICE, via Liszt 21 – 00144 Roma tel. 06.59927990-7991) entro e non oltre il 10 gennaio 2021.
Il giudizio finale terrà conto dell’originalità dell’approccio, dell’adeguatezza del modello teorico di riferimento, del livello di approfondimento delle problematiche connesse allo sviluppo della competitività dell’impresa italiana nel processo di internazionalizzazione, della scelta delle strategie suggerite e dei case studies portati a supporto.
Il bando integrale è consultabile sul sito https://www.comitatoleonardo.it/it/categoria-premi/premio-simest-s-p-a/ .
Per condividere l’iniziativa “Premi di Laurea” sui social sui social #Leonardo4Talent @ItalianQuality @SIMEST_IT.