Sinner in semifinale Atp Rotterdam, Raonic si ritira

28

(Adnkronos) – Jannik Sinner in semifinale al torneo Atp di Rotterdam 2024. L’azzurro, numero 4 del ranking e prima testa di seire, nei quarti di finale beneficia del ritiro di Milos Raonic. Il 33enne canadese, dopo aver perso il primo set al tie break, abbandona dopo i primi 2 game del secondo parziale. Il match va in archivio con lo score di 7-6 (7-4), 1-1 dopo 1h’05’ per l’altoatesino che ora affronta il 27enne olandese Tallon Griekspoor, numero 29 del ranking, con la prospettiva di diventare numero 3 del mondo in caso di successo. 

Sinner, che centra la 13esima vittoria di fila e la numero 200 in carriera, arriverà all’appuntamento dopo un’ora equilibrata contro Raonic. L’azzurro allunga in avvio sfruttando l’unica palla break concessa dal bombardiere canadese (11 ace in un set e spiccioli) ma non riesce a mantenere il vantaggio: Raonic colma il gap e prolunga il primo set fino al tie-break, che Sinner si aggiudica dando la svolta all’incontro. Dopo pochi minuti, Raonic alza bandiera bianca per un infortunio al fianco: game over e Sinner avanza. 

Ora il numero 1 d’Italia ritrova Griekspoor, affrontato e battuto un anno fa proprio nella semifinale di Rotterdam. Nel 2023, Sinner è arrivato ad un passo dal titolo, cedendo nel match decisivo a Daniil Medvedev. Quest’anno il russo non c’è e l’azzurro può soffiare al moscovita il terzo posto nel ranking. Per alzare il secondo trofeo del 2024 ci sono ancora 2 match da vincere. Nella seconda semifinale, intanto, sfida tra l’australiano Alex De Minaur, testa di serie numero 5, e il bulgaro Grigor Dimitrov, sesta testa di serie.