Siria: Davutoglu, barbari raid russi

41

(ANSA) – ISTANBUL, 16 FEB – “Quei vili, crudeli e barbari aerei” russi “hanno compiuto quasi 8mila raid dal 30 settembre”, quando è iniziata la campagna militare di Mosca in Siria, “senza alcuna discriminazione tra civili e soldati, o bambini e anziani”. Lo ha detto oggi il premier turco, Ahmet Davutoglu.
   

(ANSA) – ISTANBUL, 16 FEB – “Quei vili, crudeli e barbari aerei” russi “hanno compiuto quasi 8mila raid dal 30 settembre”, quando è iniziata la campagna militare di Mosca in Siria, “senza alcuna discriminazione tra civili e soldati, o bambini e anziani”. Lo ha detto oggi il premier turco, Ahmet Davutoglu.