Sistema detentivo. Intesa Giustizia-Regione

54

Dopo quelle per le carceri dell’Umbria del Lazio e della Liguria, proseguono le intese fra Ministero della Giustizia, Regioni ed Enti Locali per implementare Dopo quelle per le carceri dell’Umbria del Lazio e della Liguria, proseguono le intese fra Ministero della Giustizia, Regioni ed Enti Locali per implementare un modello virtuoso di collaborazione interistituzionale in materia penitenziaria. Domani alle ore 14:30, presso la Sala Livatino di Via Arenula, sarà firmato il Protocollo d’intesa tra Ministero della Giustizia, Regione Campania, Tribunale di Sorveglianza di Napoli, Tribunale di Sorveglianza di Salerno e Anci Campania per il miglioramento delle condizioni del sistema detentivo regionale nella prospettiva di una sua più compiuta integrazione con il territorio e la comunità esterna. L’accordo verrà sottoscritto dal guardasigilli Andrea Orlando, dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, dai presidenti del Tribunale di Sorveglianza di Napoli Carminantoni Esposito e Salerno Maria Antonia Vertaldi e dal presidente dell’Anci Campania Francesco Iannuzzi.