Sit-in di protesta Auchan a Mugnano
Uiltucs: soluzione immediata

36

La crisi della grande distribuzione rischia di diventare sempre più problematica. In questi giorni le vertenze aperte d Media World e Auchan restano caldissime e per La crisi della grande distribuzione rischia di diventare sempre più problematica. In questi giorni le vertenze aperte d Media World e Auchan restano caldissime e per sabato 9 maggio a livello nazionale i sindacati Uiltucs, Filcams, Fisascat hanno indetto uno sciopero dei vari punti vendita con iniziative diverse in tutta la nazione. I lavoratori dei punti venditi della Campania hanno deciso di attuare un Sit-in all’esterno del punto vendita di Mugnano che durerà fino alle 14 mentre nel periodo serale e notturno nel punto vendita di Via Argine. Dalle 10:30 a Mugnano i lavoratori incentrano una protesta civile ma forte per manifestare il loro dissenso ai tagli previsti. “La Uiltucs sta lavorando – dichiara Gennaro Strazzullo – segretario generale della Uiltucs – per evitare questi tagli scellerati e la chiusura dei punti vendita Auchan. stiamo seguendo con la massima attenzione la vicenda con i nostri delegati che hanno intrapreso il massimo impegno per una vertenza che rischia di lasciare a casa tantissime famiglie” Il sit-in inizierà alle 10:30