Sma, De Luca: La fusione con Campania Ambiente salva 1.500 posti di lavoro

136
In foto Vincenzo De Luca

“Con la fusione tra Sma e Campania Ambiente salviamo 1.500 posti di lavoro, mettendo ordine nelle società, facendo quadrare i bilanci, dando nuove commesse”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “La Sma – spiega – e’ una societa’ partecipata della Regione con mille dipendenti, che abbiamo ereditato e che ha vissuto anni di calvario. Due anni fa, c’era un solo commissario a gestire tutti i dipendenti negli impianti di depurazione. Abbiamo dovuto trasferire a Sma funzioni per le quali non era preparata. Noi abbiamo lavorato con quelle forze che c’erano, per sensibilita’ sociale, per non mandare in mezzo a una strada quei dipendenti. Ma non aveva le risorse per mantenere il bilancio in equilibrio. Cosa dovevamo fare? Portare i libri in Tribunale? Altri 500 dipendenti ha Campania Ambiente Servizi. Abbiamo pensato di dare altre commesse: a Sma, per esempio, i lavori del verde publico della sanita’, le piccole manutenzioni che non hanno contratti in essere, per dare il lavoro. Abbiamo proposto all’Anac di estendere la vigilanza anche alle societa’ partecipate”.