Smartbag e Dheris, due progetti campani selzionati da Samsung Innovation Camp

170

Ci sono due studenti campani tra i 4 ragazzi selezionati per gli stage formativi da Samsung Innovation Camp, progetto nato con l’idea di accompagnare i giovani italiani (laureati, laureandi, così come diplomati, disoccupati che non abbiano ancora compiuto 30 anni), in un percorso formativo sull’innovazione, per trasformare il futuro in presente e aprire nuovi scenari professionali. Il primo è Fabio Della Sala, di Volturara Irpina (Avellino), nato nel 1994 e proveniente dalla Facoltà di Ingegneria Informatica dell’Università degli Studi di Salerno, selezionato in Samsung Italia. Il suo progetto è Smartbag – una borsa che unisce le funzionalità delle tecnologie IoT (gps, bluetooth, NFC, con display touchscreen, tasto per la sicurezza etc.) a quelle di una elegante borsa da passeggio. In Randstad è stato selezionato Francesco Di Domenico di Giugliano in Campania (Napoli), del 1994, con una Laurea in disegno industriale e comunicazione visiva presso Università degli Studi Luigi Vanvitelli di Napoli. Il suo progetto è Dheris – un servizio che digitalizza gli store fisici attraverso un’infrastruttura tecnologica in cloud, che comunica con un’app al servizio degli utenti.