SmartCamp 2016, ultimi giorni per il contest che sostiene le startup più promettenti

31

C’è tempo fino al 25 marzo per candidarsi a Smart Camp 2016, la quarta edizione del programma targato Ibm che punta a selezionare le neo imprese più promettenti. L’azienda metterà loro a disposizione piattaforme software e cloud, oltre a farle incontrare con con venture capitalist, mentor, università, media, business partners e clienti.

Chi può partecipare
Per partecipare al programma occorre avere precisi requisiti: azienda con meno di 5 anni; società privata; avere in corso lo sviluppo di un progetto, di un prodotto o servizio che utilizzi piattaforme software o cloud; non essere rivenditore di prodotti Ibm.

Come candidarsi
Per potersi candidare alla selezione per SmartCamp, le startup devono essere registrate e approvate nel portale Ibm “Global Entrepreneur Program for Cloud Startup” entro il 25 marzo. È necessario confermare l’iscrizione della propria startup alla fase di selezione per SmartCamp inviando una mail a ibmitsc. Appena ricevuta l’email di richiesta di partecipazione, l’azienda invierà le istruzioni in modo che le startup possano fornire il materiale necessario ai mentor e i giudici. Tra tutti i progetti candidati verranno selezionate le 4 idee più innovative che prenderanno parte alla giornata finale di premiazione organizzata a Milano il 5 maggio 2016.
Come nel 2015 la finale sarà inclusa in un importante evento Ibm (IbmBusinessConnect). L’anno scorso le 4 startup finaliste hanno avuto modo di presentarsi a una platea di 900 clienti e operatori di business. La registrazione consentirà di avere (previa verifica requisiti), un credito per utilizzo di SoftLayer e Bluemix per 12 mesi, con l’opportunità di provare le piattaforme Cloud Ibm.
Le aziende già presenti nel Global Entrepreneur Program for Cloud Startup, o iscritte negli anni precedenti, non dovranno registrarsi nuovamente al programma.

REGISTRA LA TUA START UP