Sms Engineering: Così abbiamo trasformato il lockdown in opportunità

560

National Finalist per l’Italia agli European Excellence Awards sulle migliori campagne di comunicazione, e due nomination ai DCA (Digital Communication Awards): nonostante la pandemia, il 2020 è un anno positivo per SMS Engineering.
“Anche noi abbiamo risentito del colpo dovuto al Covid-19 – sottolinea il co-founder & CEO Francesco Castagna – ma già da marzo ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo profuso tutto il nostro impegno per trasformare in opportunità anche questa terribile situazione. Siamo riusciti a stabilizzare la situazione finanziaria e ad allineare i forecast commerciali agli obiettivi pre-Covid”.
SMS Engineering è stata fondata nel 1998 da Castagna insieme a due colleghi universitari, Antonio Ascione e Massimiliano Canestro. Negli anni si è aggiunta una brillante programmatrice, Rosangela Capasso, quarto socio dell’azienda.
SMS Engineering ha saputo leggere con largo anticipo il boom tecnologico del nuovo millennio, con un obiettivo chiaro sin da subito: fornire alle imprese soluzioni software e consulenza informatica, con focus specifici in business intelligence, sicurezza per infrastrutture ICT e software gestionali.
Approccio disruptive, orientamento al mercato, massima flessibilità e spirito di adattamento sono i driver che guidano l’azienda: con questo approccio SMS Engineering ha conquistato importanti clienti e quote di mercato, entrando in filiere di colossi del calibro di Pirelli, Trelleborg, Ariston Thermo e di FCA, fino all’elenco fornitori della NATO ed in una cerchia ristretta di aziende selezionate dal MISE, oltre al rapporto con aziende quali Grimaldi, De Cecco, La Doria, Acqua Lete, Laminazione Sottile, Grastim, Graded, Rdr, Idalgroup, GLS, Abete, Tecno, Idir e Scaramuzza.
“Nel 2016 abbiamo conquistato l’ambitissimo ‘Premio dei Premi’ – continua Castagna -, importante riconoscimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, consegnatoci dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella”. Nel 2008 l’azienda era stata premiata quale ‘Impresa di Eccellenza nell’Innovazione e nel Territorio’ dall’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Gli attuali riconoscimenti riguardano l’attività informativa e di comunicazione fatta durante il periodo di lockdown: “La categoria Brand Communications and Storytelling – conclude Castagna – premia le aziende che hanno gestito in modo sensibile e appropriato il tema del Covid-19 e che hanno capito come i brand possono essere utili durante questa crisi e come occorra reagire ai cambiamenti nelle esigenze, nel comportamento e nelle interazioni del marchio con il proprio pubblico”.