Social Innovation, la Commissione Ue cerca esperti valutatori: domande entro il 30 settembre

42

Il premio Social Innovation si rivolge ad una specifica sfida individuata dai cittadini stessi, ovvero il miglioramento di vita della popolazione anziana (65+) attraverso una soluzione che ne migliori la mobilità, combattendone l’esclusione.

Il lavoro e i progressi compiuti dai candidati saranno valutati da una giuria durante un periodo di attuazione di almeno 5 mesi tra l’apertura del premio e la presentazione delle domande, sulla base di prove misurabili che dovranno fornire. I premi verranno assegnati, dopo la chiusura del concorso, ai candidati che, secondo il parere della giuria, dimostreranno una soluzione che meglio si adatta ai criteri di aggiudicazione. Per far parte della giuria come valutatore, occorre registrarsi al Partipant Portal nella sezione espert;  mandare una email a RTD-SOCIAL-INNOVATION-PRIZE@ec.europa.eu.