Società sportiva calcio Napoli, ex campioni da San Gennaro: baciano la teca del sangue

342
 
Hanno visitato anche la Cappella del Tesoro di San Gennaro gli ex giocatori del Napoli campione d’Italia 1987 che, a bordo di un bus rosso scoperto del City Seightseeing stanno facendo un tour in città per festeggiare i 30 anni dal primo scudetto azzurro vinto il 10 maggio del 1987. Successivamente Bruscolotti, Giordano e gli altri si recheranno a Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, per un incontro con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Tappa seguente, sarà Palazzo Santa Lucia, sede della Giunta regionale della Campania dove la squadra troverà ad attenderla il governatore De Luca. 
Agli ex calciatori del Napoli campioni d’Italia 1987 è stato anche concesso di baciare la teca contenente il sangue del patrono di Napoli. Secondo quanto riferito da una delle persone presenti, il sangue non si è presentato in forma del tutto solida: circostanza che qualcuno, accostando il sacro al profano, ha voluto interpretare come un segno del santo. Intanto il tour a bordo del bus rosso scoperto per la città è ripreso e, tappa dopo tappa, altri interpreti di quella storica stagione si stanno unendo al gruppo.