Soffia il Maestrale

16

Roma, 16 gen. (AdnKronos) – Italia nella morsa del vento. Ponente e Maestrale soffieranno in queste ore con forte intensità un po’ su tutti i bacini.

Alto il rischio di mareggiate; poche invece le precipitazioni, localizzate principalmente sulle regioni tirreniche centro-meridionali e sull’arco alpino, qui anche nevose a quote molto basse sui confini. Sole prevalente sul resto del Paese.

SABATO – Il tempo peggiorerà da sabato 20 con piogge via via più estese al Nordest, sulle regioni centrali, meridionali e sulle Isole maggiori, fa sapere il team di esperti de ‘iLMeteo.it’.

NUBIFRAGI – Attesi nubifragi soprattutto all’estremo Sud: l’aria fredda di estrazione artica alimenterà una bassa pressione che dal mar Ligure si porterà velocemente sul medio Adriatico, facendo anche calare la quota neve. Dai 1.200 metri dell’Appennino centrale scenderà a 3/400 metri domenica 21; stessa quota anche al Nordest; nevicate sopra i 7/800 metri invece al Sud.

TEMPERATURE – Diminuzione di 4/6° rispetto alla media del periodo. Successivamente a questa ondata di maltempo, la pressione tornerà ad aumentare su tutte le Regioni.