SoliTek. Luigi Barone, Asi Benevento: Investimento da 50 mln straordinaria occasione per lo sviluppo del territorio

125

“La firma oggi a Roma al ministero delle Imprese e del Made in Italy del contratto di sviluppo per la realizzazione dell’investimento SoliTek nell’area Asi di Benevento è il sigillo a mesi di intensa attività di uno straordinario gruppo di lavoro che ringrazio per l’opera svolta. Ora inizia il conto alla rovescia per l’apertura del cantiere e il successivo avvio della produzione”. A dirlo il portavoce nazionale della Ficei, la federazione italiana consorzi enti industrializzazione, e presidente dell’ASI della provincia di Benevento, Luigi Barone, a margine della firma del contratto di sviluppo del gruppo lituano al ministero di via Veneto alla presenza, tra gli altri, del ministro Adolfo Urso, dell’ambasciatrice lituana in Italia Dalia Kreivienė, del presidente di Invitalia Bernardo Mattarella e del sindaco di Benevento Clemente Mastella. “Ringrazio Vidmantas Janulevičius, Chairman of the Board Global BOD Group e Presidente degli Industriali Lituani, per la scelta di localizzarsi a Benevento. Quasi 50 milioni di investimenti, dei quali circa 30 assicurati da Invitalia, 327 assunti, un’azienda green che produrrà pannelli fotovoltaici e batterie al litio per una vera economia circolare, rappresentano una straordinaria occasione per Benevento ed il Sannio”, prosegue Barone che conclude: “Abbiamo un altro importante primato. È il primo contratto di sviluppo firmato in Italia che si avvarrà di risorse del Pnrr”.