Solo 88 esemplari per l’Aston Martin V12 Speedster

27

Aston Martin ha confermato la produzione di un numero rigorosamente limitato di esemplari della nuova splendida V12 Speedster, il cui debutto mondiale è previsto nel corso dell’anno. Gli automobilisti più esigenti del mondo avranno così l’opportunità di acquistare una vettura che incarna a un tempo il glorioso passato e l’entusiasmante futuro del marchio britannico. Nata dalla collaborazione tra il servizio interno di personalizzazione Q by Aston Martin e il team qualificato di designer e ingegneri della casa, la V12 Speedster combina armoniosamente l’autenticità di un’auto sportiva creata mettendo al primo posto il conducente con le applicazioni più avanzate della tecnologia aeronautica e motoristica, per offrire agli appassionati una biposto strepitosa. Seppure dinamico e moderno, il design della nuova nata AM è anche un evidente richiamo alla leggendaria DBR1 vincitrice della 24 Ore di Le Mans e della 1000 km del Nùrburgring, evocando al contempo la concept car Speedster CC100 prodotta dalla casa automobilistica nel 2013 in occasione del proprio centenario.
Le sue caratteristiche all’avanguardia mantengono fede alle soluzioni tecniche di eccellenza e ai materiali di livello adottati da Aston Martin per tutta la gamma sportiva attuale.
L’essenza della nuova vettura va ricercata nella variante a elevate prestazioni dell’ormai iconico motore V12 twin turbo da 5,2 litri, in grado di sviluppare una potenza di circa 700 CV e 700 Nm. Il motore è abbinato a un cambio automatico posteriore ZF a 8 marce e garantisce un’ampia gamma di prestazioni, una risposta eccellente e gli effetti sonori emozionanti tipici di una V12. Sono aperti gli ordini per gli 88 esemplari della V12 Speedster realizzati a mano dalla casa automobilistica, mentre l’inizio delle consegne è previsto per il primo trimestre del 2021.
(ITALPRESS).