Soluzioni finanziarie per la crescita, 100 imprenditori al seminario di Unicredit e Interporto/Cis di Nola

102

Si è svolto oggi, nel Centro Congressi dell’Interporto Campano di Nola, il seminario organizzato da UniCredit dal titolo “Soluzioni di finanza a supporto della crescita”. Obiettivo dell’incontro, a cui hanno preso parte oltre 100 imprenditori dell’’Interporto/Cis di Nola, è stato quello di offrire alle imprese una panoramica sulle opportunità legate agli incentivi su Industria 4.0 e alle agevolazioni fiscali del leasing, un mercato che in Campania è cresciuto del 13,2% nel 2017. Sono state inoltre approfondite le soluzioni che possono aiutare le imprese ad agganciare il capitale di rischio e a diversificare le fonti di finanziamento.

La giornata ha visto la partecipazione di Elena Goitini, direttore regionale Sud di UniCredit, e di Claudio Ricci, amministratore delegato di Cis spa e Interporto Campano spa, a cui ha fatto seguito l’intervento di introduzione sul mercato del leasing di Enrico Verdoscia, amministratore delegato di UniCredit Leasing.

Il referente agevolato di UniCredit Leasing, Pio Guenzi, ha spiegato alle imprese le “Agevolazioni fiscali nel leasing con focus su Industry 4.0” e Ferdinando Natali, responsabile Corporate Sud e Sicilia di UniCredit, ha parlato di “Finanza per la crescita: investimenti e crescita per linee esterne”.

“Si è trattato di un incontro interessante – ha affermato Claudio Ricci – per la molteplicità di opzioni che UniCredit può mettere a disposizione di un agglomerato industriale e logistico che rappresenta una fetta importante del Pil regionale e che è composto da centinaia di aziende solide ed orientate alla crescita, con una forte propensione verso i mercati internazionali”.

“UniCredit può fornire alle aziende del territorio – ha aggiunto Elena Goitini – oltre alle forme di finanziamento tradizionali, anche prodotti finanziari innovativi e soluzioni di finanziamento su misura, al fine di sostenerne gli investimenti strategici. Crediamo nell’importanza dello sviluppo del mercato dei capitali, anche per le imprese di medie dimensioni, che è oggi di fondamentale importanza per la diversificazione delle fonti di finanziamento e per accrescerne la competitività sui mercati internazionali”.

L’iniziativa rientra tra le attività collaterali del “Patto per la crescita della Campania” firmato lo scorso gennaio da UniCredit, con l’obiettivo di promuovere la collaborazione tra gli attori del territorio come fattore propulsivo di sviluppo, stimolando la nascita di nuovi progetti imprenditoriali giovanili, in particolare legati ad Industria 4.0.

La giornata è continuata con l’intervento di Marco Wallner, head of Corporate Commercial Synergies di UniCredit, che ha illustrato le opportunità di UniCredit Easy Export, la quale prevede una offerta ad hoc per i clienti, comprensiva dei servizi bancari, logistici e di marketing online con l’obiettivo di aiutare le aziende italiane, anche grazie ad un accordo con Alibaba.com, il marketplace B2B di Alibaba Group (presente in 190 Paesi del mondo e con oltre 160 milioni di operatori attivi), a raggiungere la clientela internazionale attraverso un servizio di vendita personalizzato, distintivo e fornito nella lingua preferita dal cliente. Infine Paola Castellacci, Ceo Var Group, ha parlato delle “Opportunità della Digital Trasformation”.