Sondaggio Usa: Trump presidente meno popolare nei primi 100 giorni

41

Washington, 23 apr. (AdnKronos/Dpa) – Solo il 42% degli americani approva l’operato di Donald Trump, il peggior risultato mai ottenuto da un presidente degli Stati Uniti nei primi 100 giorni del suo mandato dai tempi di Dwight D. Eisenhower, quando iniziò questo tipo di rilevazione. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto dal ‘Washington Post’ e dall’Abc, secondo cui il 53% degli interpellati non approva invece la gestione Trump. Tuttavia, fra coloro che hanno votato il magnate il tasso di approvazione resta altissimo, al 94%, l’84% dei quali repubblicani, e solo il 2% degli interpellati si è pentito di averlo fatto, contro il 96% di chi lo rifarebbe.

Il ‘Washington Post’ sottolinea come nei primi 100 giorni alla Casa Bianca, Barack Obama fece registrare un tasso di approvazione del 69%, mentre Bill Clinton il 61%. Dal sondaggio emerge inoltre che l’83% degli interpellati voterebbe di nuovo la candidata democratica Hillary Clinton.

I primi 100 giorni di Trump si concludono sabato prossimo.