Sorbillo, nuovi locali a Salerno e a Cava de’ Tirreni con il brand Via Tribunali

83
In foto Rodolfo Sorbillo

Due nuove pizzerie, una a Salerno e una a Cava de’Tirreni. Rodolfo Sorbillo, 29 anni, erede di una tradizione familiare che prende le mosse a Napoli nel 1935, lancia un nuovo marchio, Via Tribunali, dal nome della antica via del centro antico in cui è nata (è qui che i bisnonni Luigi e Carolina hanno dato vita alla prima pizzeria targata Sorbillo) e si è affermata la storica pizzeria napoletana.

Nei due locali sarà possibile assaggiare la pizza Via Tribunali, definita dal Sorbillo “un tributo al mondo dei piccoli artigiani e delle eccellenze che solo loro sanno regalarci e al mondo Slow Food da cui provengono i prodotti utilizzati): come il broccolo aprilatico di Paternopoli, la salsiccia del Vallo di Diano e il pallone di Gravina. “Dalla mia famiglia – afferma Sorbillo – ho imparato la tradizione, l’impegno e la costanza necessarie a ripetere ogni giorni i riti della preparazione dell’impasto e poi quei movimenti che di concerto col forno e gli ingredienti diventano bontà inimitabile. Ma la vita mi ha insegnato che bisogna sapersi rinnovare per guardare al futuro, così ogni tanto inserisco pizze nuove, nuovi prodotti e da oggi anche un nuovo nome che mi aiuterà a ricordare ogni giorno da dove vengo. Via Tribunali è un luogo di partenza che ci ha portati lontano e che resterà per me l’ombelico del mondo”.